Finestrella 21: Canva

Finestrella 21: Canva

Canva è “Il programma di grafica più facile da usare al mondo”, secondo The Webbys.

È davvero così.

Tutte le immagini del blog e quasi tutte quelle che ho condiviso sui social nell’ultimo anno le ho create con Canva. Il processo di creazione è decisamente più veloce e semplice rispetto agli altri programmi di grafica che utilizzavo prima di scoprirlo.

Canva è una piattaforma online che ti mette a disposizione tutto ciò che ti occorre per creare i tuoi progetti creativi:

  • modelli: puoi scegliere fra molti modelli con dimensioni predefinite per creare immagini per blog, Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest e altri social, presentazioni, e-book, bilietti da visita, logo, curriculum, brochure, volantini, cartoline e molto altro ancora oppure puoi creare un progetto con dimensioni personalizzate;
  • immagini: sono disponibili milioni  di fotografie, immagini vettoriali e illustrazioni oppure puoi caricare le tue immagini nella tua libreria personale;
  • filtri: puoi modificare le fotografie con i filtri predefiniti oppure con le opzioni avanzate;
  • elementi: per i tuoi progetti puoi usare icone, forme, griglie, cornici, linee, grafici disponibili gratuitamente oppure puoi caricare i tuoi elementi nella tua libreria personale;
  • font: puoi scegliere fra un’ampia selezione di font diversi;
  • grafiche già pronte: Canva ti mette a disposizione un’ampia scelta di grafiche già pronte, ma comunque modificabili in ogni elemento.

Una volta completati i tuoi porgetti creativi, li puoi scaricare in diversi formati: .png, .jpg, .pdf per la stampa e .pdf standard.

Se utilizzi risorse gratuite o a pagamento di Canva, verifica attentamente la licenza.

Canva ti offre anche una risorsa in più: la Design School, lezioni e tutorial molto semplici che aiutano a navigare fra le opzioni fornite dal programma e forniscono diversi spunti creativi.

Per essere perfetto direi che a Canva manca solo una griglia o un righello.

Il righello di Canva